Come Fare i Capelli Ricci in Casa

Il caldo estivo vi ha “dato alla testa” facendovi passare strane voglie esotiche tra i capelli? Per non provare il riccio afro?

Quella dei capelli ricci afro è una tendenza che sta spopolando anche nel nostro paese. Se non volete spendere somme esorbitanti da un parrucchiere ma, comunque, non rinunciare a questa voglia, potete sempre optare sul fai da te!

Siete pronte? Munitevi, allora, di una mousse per capelli ricci, quadrati di stoffa e di ore e pazienza!

Come avere capelli perfetti?

Fatto? Bene! Ecco, allora, la procedura che dovrete seguire per ottenere i vostri capelli riccio afro fiammanti!

Shampoo

Lavatevi per bene i capelli e, prima di asciugarli, pettinateli accuratamente e applicate su di essi la “mousse per capelli ricci”.

Arrotoliamo

Arricciati i capelli? Bene, ora bisogna suddividere i capelli per ciocche di circa due cm e avvolgere ognuna di queste in un quadratino di stoffa (se volevate andare al mare scordatevelo!) sino alla radice.

Una volta finita l’operazione, dovrete chiudere il quadratino con un nodo.

Attesa

Una volta finita questa lunghissima operazione (quante ciocche avete contato?) non dovete fare altro che lasciare alla muosse, ai quadratini di stoffa ed alle ciocche, una notte di elaborazione. Insomma: dormiteci su!

Si consiglia di:

-Mantenersi possibilmente freschi durante il trattamento, ovvero di cercare di sudare il meno possibile, in modo tale che i quadrati di stoffa non vengano sfibrati dal sudore.

Come avere capelli ricci sani e belli

-Non assumere innumerevoli posizioni durante la notte, poiché piegherebbe le ciocche e di conseguenza i vostri capelli ricci potrebbero trasformarsi in tanti fili elettrizzati ed osceni.

-Restare il più possibile freschi e lontani da fonti di calore che potrebbero “increspare” il vostro lavoro.

Spuntato il torrido Sole del mattino, sciogliere i fiocchi, applicare dell’acqua disciplinante per capelli ricci, e voila, eccovi in testa i vostri ricci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *