Come Installare un Rubinetto Autoperforante

Per questo genere di installazione non è necessario interrompere l’erogazione dell’acqua, a condizione che il rubinetto autoperforante sia stato chiuso, prima di montarlo. Se però puntate comunque alla massima sicurezza, interrompetela in ogni caso.

Occorrente
Paglietta di ferro
Cacciavite
Olio di silicone
Chiave fissa

Questo tipo di rubinetto va montato direttamente su una tubazione di rame. Per prima cosa, ripulitela con della paglietta di ferro. Montate poi la staffa per il rubinetto; fissatela nel punto desiderato attorno al tubo, stringendo le viti. Questo genere di staffa solitamente si adatta a tubi di diametri diversi.

L’elemento autoperforante del rubinetto ritaglia una rondella dalla conduttura di rame. Avvitate il rubinetto fino a quando non è nella posizione giusta, perfettamente verticale. Qualche goccia di olio di silicone sull’elemento perforante non può fare certamente male. Per finire, fissate il rubinetto con un controdado.

Utilizzate a questo scopo una chiave (fissa o regolabile) e tenendo il rubinetto con l’altra mano, affinché non possa muoversi. A questo punto, il rubinetto è pronto per essere adoperato. Le grosse perdite d’acqua si notano facilmente. Le macchie di umidità o altri indizi analoghi possono aiutarvi a localizzarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *